• IC "Musti-Dimiccoli"

  • IC "Musti-Dimiccoli"

  • IC "Musti-Dimiccoli"

  • IC "Musti-Dimiccoli"

  • Description slide 5

  • Description slide 6

Copyright 2020 - Custom text here

Modulistica

 

Logo modulistica

  modello autodichiarazione covid

INFORMATIVA PAGO PA

IBAN e C/Cpostale della scuola:

Il Servizio di Cassa di questa Istituzione Scolastica, per il periodo 2020-2023, è stato affidato a POSTE ITALIANE S.p.A.

Pertanto, a far data dal 05/03/2020, le nuove coordinate bancarie sono le seguenti:

IT 75 K 07601 03200 001048915001

C/C postale:

ISTITUTO COMPRENSIVO “MUSTI–DIMICCOLI” -BARLETTA

Conto corrente postale n° 1009430669

 

ACCESSO AGLI ATTI

modelli aggiornati dall'USR Puglia, 15 gennaio 2019

accesso civico generalizzato

accesso civico semplice

Accesso civico semplice

L’accesso civico  (introdotto dall’art. 5 del Decreto Legislativo 33 del 14 marzo 2013, come modificato dal Decreto Legislativo 97 del 25 maggio 2016) consiste nel diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni o dati, oggetto di pubblicazione obbligatoria secondo le vigenti disposizioni normative, qualora ne sia stata omessa la pubblicazione sul sito.
Come esercitare il diritto
La richiesta di accesso civico deve essere redatta secondo il modulo allegato.
La richiesta di accesso civico è gratuita, non deve essere motivata e va presentata al Responsabile della trasparenza.
La richiesta può essere inviata tramite:
→ posta ordinaria all’indirizzo dell'Istituto
→ posta elettronica all’indirizzo e-mail dell'Istituto
Il Procedimento
Il responsabile della trasparenza (il Dirigente Scolastico) entro trenta giorni comunica al richiedente l’avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto.
In caso di ritardo o mancata risposta o diniego da parte del Responsabile della Trasparenza, il richiedente può ricorrere al titolare del potere sostitutivo, individuato in base a quanto disposto dall’art. 2, co. 9-ter della L. 241/1990, che conclude il procedimento di accesso civico come sopra specificato, entro i termini di cui allo stesso art. 2, co. 9-ter della L. 241/1990.
Tutela dell’accesso civico
La tutela dell’accesso civico è disciplinata dal Decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104.

Accesso civico generalizzato

Per accesso civico generalizzato  (introdotto dall’art. 5, comma 2 del D.Lgs. n. 33 del 14/03/2013, come modificato dal D.Lgs. n. 97 del 25/05/2016) si intende il diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni e/o dati e detenuti dalla P.A. ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti, secondo quanto previsto dall’art. 5 bis del suddetto decreto legislativo.

Come esercitare il diritto

  • La richiesta di accesso civico generalizzato deve essere redatta secondo il modello allegato
  • La richiesta deve essere indirizzata al Dirigente
  • La richiesta può essere trasmessa alternativamente tramite: posta ordinaria oppure posta elettronica
  • La richiesta di accesso civico è gratuita (salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato per la riproduzione su supporti materiali);
  • La richiesta non deve essere motivata, ma occorre identificare in maniera chiara e puntuale i documenti o dati di interesse per i quali si fa richiesta.

Non sono ammesse richieste di accesso civico generiche, in quanto l’amministrazione non è tenuta a produrre dati o informazioni che non siano già in suo possesso al momento dell’istanza.

Il Procedimento
Il Dirigente provvederà ad istruire l’istanza secondo quanto previsto dai commi 5 e 6 dell’art. 5 del D.Lgs. 33/2013 e s.m.i., individuando preliminarmente eventuali controinteressati cui trasmettere copia dell’istanza di accesso civico.
Il controinteressato può formulare la propria motivata opposizione entro 10 giorni dalla ricezione della comunicazione, durante i quali il termine per la conclusione del procedimento resta sospeso; decorso tale termine il Dirigente provvede sull’istanza (quindi, il termine di conclusione può allungarsi fino a 40 giorni).
Laddove sia stata presentata opposizione e il Dirigente decidesse comunque di accogliere l’istanza, ha l’onere di dare comunicazione di tale accoglimento al controinteressato e i documenti/dati verranno materialmente trasmessi al richiedente non prima di 15 giorni da tale ultima comunicazione.
Il comma 7 del citato art. 5 prevede che, nelle ipotesi di mancata risposta entro il termine di 30 giorni (o in quello più lungo nei casi di sospensione per la comunicazione al controinteressato), ovvero nei casi di diniego totale o parziale, il richiedente può presentare richiesta di riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, che decide con provvedimento motivato entro 20 giorni.
Tutela dell’accesso civico
La tutela dell’accesso civico è disciplinata dal D.Lgs. n. 104 del 02/07/2010.

 

Modulistica vaccinazioni:

1- Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà per alunno

2 -Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà per operatore scolastico

OBBLIGO VACCINALE

informazione

dispositivo di decadimento iscrizione scuola infanzia per alunni non in regola nei confronti dell'obbligo vaccinale

invito ad adempiere

 

FORNITORI

Documenti richiesti

informativa privacy

patto integrità

 

PTCP regione Puglia - circolare

modello suggerimenti per PTCP Puglia

 

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA 2020/21    modello 

 

AREA DIDATTICA

registro per corsi di recupero e potenziamento 2017_2018

scheda presentazione progetto

NUOVO DIARIO BORDO PROGETTI FIS

report progetto

modello autorizzazione uscite didattiche

modello incarico accompagnatore visite e viaggi con report del capocomitiva

modulo informazione famiglie per viaggio istruzione con autorizzazione

matrice tabella prenotazione viaggi

istuzione domiciliare - protocollo e modelli

 

 

 AREA ALUNNI

autorizzazione uscita autonoma alunno

liberatoria immagini

delega prelievo alunni

modulo libri comodato d'uso

CRITERI ASSEGNAZIONE libri in comodato d'uso (in alternativa a benefici a carico degli enti locali):

modulo richiesta istruzione parentale

L’accesso agli esami di idoneità nel primo ciclo di istruzione è regolamentato dagli articoli 10 e 23 del Decrerto Legislativo n.62/2017  dove sono state definite le norme in materia di valutazione e certificazione delle competenze nel primo ciclo di istruzione ed esami di Stato.

Nell’art.10 del succitato Decreto vengono, infatti, stabilite le regole da seguire e i requisiti necessari per accedere agli esami di idoneità nel primo ciclo di istruzione e l’ammissione all’esame di Stato conclusivo del primo ciclo dei candidati privatisti.

Nell’art.23 si prende in esame, invece, il caso di studenti che usufruiscono dell’istruzione parentale

La richiesta di sostenere l’esame di idoneità deve essere presentata di norma entro il 30 aprile, dai genitori degli studenti o da coloro che esercitano la responsabilità genitoriale al Dirigente della scuola statale o paritaria prescelta, dove viene costituita una specifica commissione.

modello richiesta esame di idoneità

 

modello ritiro dalla frequenza scolastica

modello richiesta comodato d'uso strumenti musicali

modello richiesta comodato d'uso device

 

protocollo intesa somministrazione farmaci

protocollo di accesso osservatori/terapisti in aula

autorizzazione presenza osservatori in aula a carico della famiglia

richiesta PdP

 

 

AREA DEL PERSONALE

Modulistica permessi del personale

modulo richiesta permesso breve

MODULO RICHIESTA ASSEGNI NUCLEO FAMILIARE

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI BENEFICI L-104/1992

 modello dichiarazione possesso requisiti L.104

Permessi  ex  legge  104/ 92  -  Dichiarazione  di  responsabilità   e   consapevolezza - Circolare n. 13/2010 Dipartimento F.P. e circolare INPS d el 03/12/2010.

Modello permesso studio 2017

Autorizzazione allo svolgimento di incarico retribuito extra-istituzionali D.lgs. n° 165del 30.03.01 Art. 53

richiesta permesso formazione art 64 CCNL

Richiesta autorizzazione esercizio libera professione

modulo segnalazione pericoli

 

autodichiarazione-antipedofilia

 

documentazione docente neo immesso nei ruoli

scheda osservazione del DS su docente neoassunto

scheda attività peer to peer

 

modulistica area BES-consultare le FS

  • Ulteriore allegato alla comunicazione BES
  • scheda libri di testo primaria
  • scheda libri di testo secondaria

    scheda proposta alternativa testi

     

     

     

     

    Certificato delle competenze a conclusione scuola primaria

    Certificato delle competenze a conclusione della scuola secondaria di primo grado

     

     

     

    per addetti ai lavori:

    scheda documenti da pubblicare in amministrazione trasparente

    titolario archiviazione

     

     

     

    f t g m