• IC "Musti-Dimiccoli"

  • IC "Musti-Dimiccoli"

  • IC "Musti-Dimiccoli"

  • IC "Musti-Dimiccoli"

  • Description slide 5

  • Description slide 6

Copyright 2021 - Custom text here

La Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Secondaria di primo grado
Raffaele Dimiccoli
Via Mura del Carmine, 19 - Barletta
Tel. 0883/573041
Fax 0883/573041

 

il plesso è disposto su tre livelli, due dei quali sono stati destinati al circolo didattico "Modugno" per necessità.

ciò costituisce un disagio per la riduzione degli ambienti disponibili e per la coabitazione.

Il plesso sarà restituito all'IC Musti-Dimiccoli dall'anno scol. 2021/2022.

Nel plesso Dimiccoli, nell'anno scol. 2020/2021, funzionano 5 classi di Scuola Secondaria di I grado collocate al secondo piano della palazzina, così suddivis

  • Classi 2e : 1 sezioni
  • Classi 3e : 4 sezioni A, B, C, D
    L’orario di lezione è di 30 ore settimanali:
    turno antimeridiano per 6 giorni alla settimana con 5 ore giornaliere di lezione secondo la seguente scansione oraria:
    o dalle ore 8:10 alle ore 13:10;
    Con rientri pomeridiani per lo strumento musicale per tre ore settimanali.
  • Le altre otto classi sono ospitate nel plesso "Musti"

    Le nostre più significative risorse strutturali:
    • Laboratorio linguistico-informatico con collegamento ad Internet
    • Laboratorio scientifico/musicale
    • Laboratorio atelier creativi con fondi del PNSD
    • Biblioteca
    • Ampia palestra
    • Grande Cortile interno
    • piccolo giardino
    Il successo formativo degli alunni è il principale obiettivo della nostra scuola. Pertanto, è prioritario per noi impegnarsi nella costruzione di una valida piattaforma culturale e valoriale per la formazione delle nuove generazioni.
    La nostra scuola da anni accoglie bambini ed etnie diverse creando un clima di positiva convivenza nel rispetto delle differenze e quotidianamente affronta con serenità e tenacia i problemi dell'integrazione.
    E' una scuola che ha da sempre posto grande attenzione agli apprendimenti, ai contenuti, ai metodi di insegnamento e ai ritmi di ciascun alunno, facendo coesistere vecchi e nuovi linguaggi: libri, computer, musica, laboratori espressivi.

 

f t g m